"Gli uccellini mi spostano la parabola” di Valeria Martorelli Visualizza ingrandito

"Gli uccellini mi spostano la parabola” di Valeria Martorelli

Nuovo

Valeria è un'operatrice telefonica, ha indossato le cuffiette per la prima volta nel 2003 e da quel momento non le ha più tolte. Il suo lavoro non è solo quello di rispondere al telefono, ma con educazione, calma e professionalità deve anche risolvere, indagare, vendere, intervistare, chiedere, scrivere, leggere, segnalare.

Maggiori dettagli

9,00 €

Dettagli

Valeria è un'operatrice telefonica, ha indossato le cuffiette per la prima volta nel 2003 e da quel momento non le ha più tolte. Il suo lavoro non è solo quello di rispondere al telefono, ma con educazione, calma e professionalità deve anche risolvere, indagare, vendere, intervistare, chiedere, scrivere, leggere, segnalare. E tutto questo mentre il cliente al telefono parla, urla e chiede un’informazione dietro l'altra. In questo libro ha raccolto le chiamate più esilaranti che le sono arrivate in questi anni, iniziate tutte allo stesso modo: «Buongiorno sono Valeria, come posso aiutarla?». Dopodiché può accadere di tutto.

Pagg. 112

ISBN 978-88-907389-1-3

Autore VALERIA MARTORELLI

Commenti

Scrivi un commento

"Gli uccellini mi spostano la parabola” di Valeria Martorelli

"Gli uccellini mi spostano la parabola” di Valeria Martorelli

Valeria è un'operatrice telefonica, ha indossato le cuffiette per la prima volta nel 2003 e da quel momento non le ha più tolte. Il suo lavoro non è solo quello di rispondere al telefono, ma con educazione, calma e professionalità deve anche risolvere, indagare, vendere, intervistare, chiedere, scrivere, leggere, segnalare.