Tu di più! di Marco Marchese Visualizza ingrandito

"Tu di più!" di MARCO MARCHESE

Nuovo

Tra il traffico costante di una città come Palermo e la quotidianità del lavoro, qualcosa potrebbe cambiare il corso delle cose. Qualcosa che non ti aspettavi, ma che speravi potesse accadere. 

Maggiori dettagli

15,00 €

Dettagli

Tra il traffico costante di una città come Palermo e la quotidianità del lavoro, qualcosa potrebbe cambiare il corso delle cose. Qualcosa che non ti aspettavi, ma che speravi potesse accadere.  Chiedersi se esiste l’amore (quello vero), ricordare un’amicizia che ha lasciato il segno. Mollare un lavoro certo per uno incerto (ma tuo), scoprire che hai una vita sola e devi viverla da protagonista perchè l’unica cosa che conta è essere liberi e felici. È quello che succede a Fabio all’età di 32 anni. Una rapina, 25 giorni in ospedale, e poi un banale cartello con la scritta “affittasi”.

Pagg. 192

ISBN 978-88-907389-0-6

Autore MARCO MARCHESE

Guarda il booktrailer

Commenti

Valutazione 
28/04/2017

"L'importante è rialzarsi e ricominciare"

Descrive molto bene le emozioni del protagonista ed è pieno di messaggi positivi. Fa riflettere molto su se stessi, sulle abitudini quotidiane e sulla nostra paura di cambiamento. Da un momento all'altro la vita cambia e tutte le certezze crollano, ma bisogna comunque trovare le forze per rialzarsi e ricominciare. Altre volte si riesce a prendere in mano il proprio destino e riuscire a realizzare i propri sogni. Mi è piaciuto molto anche lo stile di scrittura. E' semplice e scorrevole. Forse il fatto che sia ambientato a Palermo ha anche aiutato a sentire il protagonista più vicino. Anche Fabio può capire quanto sia difficile e bello vivere qui, la voglia di scappare e la voglia di rimanere per cambiare le cose che non vanno. Davvero credo che questo libro sia arrivato nel momento giusto nella mia vita, come un piccolo aiuto per capire che è arrivato anche il mio momento di ricominciare.

Valutazione 
22/12/2016

Grazie

Complimenti a Marco Marchese per il meraviglioso libro scritto. Immagino che abbia suscitato emozioni e abbia fatto riflettere tantissimi altre persone, molte si saranno rispecchiate nelle tue parole. Per me è importante aver ricominciato a vivere e ad emozionarmi..."se ti sai fare la domanda giusta, sei già a metà strada verso la risposta"!!! La paura di farmi questa domanda ancora mi assale, ma già ammetterlo è un inizio. Grazie di cuore a te e al filosofo Christian.

Valutazione 
22/12/2016

Tu di più!

Un libro da leggere e soprattutto farlo leggere ai giovani, per capire quanto è importante quello che accade nel quotidiano e che dal nulla tutto può accadere inaspettatamente.

Valutazione 
22/12/2016

Finale inaspettato

Una storia molto toccante e molto profonda... Ti fa riflettere come a volte diamo per scontato ciò che invece avrebbe bisogno di più attenzione... Finale inaspettato, commovente ma molto bello. Un libro che dovrebbe essere letto!!!

Valutazione 
22/12/2016

Finale inaspettato

Bellissimo con un finale inaspettato ma molto toccante.... Adoro soprattutto la parte del bambino delle rose e quella dell'incontro con Cristina..... Libro consigliato alla maggior parte dei turisti che ho conosciuto e che mi vedevano con questo libro in mano. Spero tanto che lo comprino anche loro e che lo possano leggere!

Valutazione 
22/12/2016

L’amore è di più

Libro letto tutto d'un fiato! Ogni passo è stato un sorriso perché venivano a galla le nostre abitudini, il nostro linguaggio, insomma la nostra Palermo; nonché ho ritrovato l’infelicità che avvolge noi giovani. Le nostre tante domande e le poche risposte! “L’amore è di più”, la frase che più mi ha colpita, l’amore deve essere di più, non ci si deve accontentare di storie di sesso, di rapporto logorati o dell’abitudine di stare insieme, ci si deve emozionare sempre, indubbiamente con intensità diversa, ma sempre! Il finale è stato inaspettato, si ha illusione di poter sognare attraverso la lettura, ma la cruda realtà è ben diversa ed il libro ci riconduce ad essa senza dare false speranze! Lettura consigliatissima, è un ottimo spunto di riflessione!

Valutazione 
22/12/2016

Un libro alla portata di tutti

E' un libro di piacevole lettura, scorre bene, non impegna la mente in intricati e complessi fatti o colpi di scena clamorosi, ma ha una trama che rispecchia la vita di tutti i giorni di una persona come tante. Consiglio a tutti di leggerlo, giovani e meno giovani, è un libro alla portata di tutti. Bravo Marco Marchese: hai fatto un ottimo lavoro.

Valutazione 
22/12/2016

Complimenti

Mi hai fatto ridere e piangere. Una storia come quella di ognuno di noi e forse per questo speciale e davvero coinvolgente.

Valutazione 
22/12/2016

L’ultimo capitolo

Un complimento particolare al capitolo ultimo del libro, inaspettato, commovente, spiazzante, bello!

Valutazione 
22/12/2016

Il punto bianco

Mi piacciono alcuni particolari dove ad esempio durante il racconto parlava delle condizioni attuali in cui vive la nostra città (Palermo) e durante il racconto mi scorrevano le immagini... addirittura riuscivo ad immaginare i volti dei personaggi, la casa in cui ha vissuto Fabio, il lavandino pieno di stoviglie, cioè riuscivo ad immaginare quella casa com'era composta. Il "punto bianco" che fissava Fabio nel soffitto mi rispecchia molto nella vita reale... la cosa straordinaria è che questo racconto ti porta a fare le cose che vorresti, senza che nessuno decida della tua vita... essere liberi... Il racconto è molto toccante, mi ha permesso di viaggiare e di trovarmi in un'altra dimensione, in un'altra vita... davvero bello, ti faccio i miei complimenti, spero di leggerne altri come questo.

Valutazione 
22/12/2016

Non sono mai stato un gran lettore

Pensavo che un libro non potesse far entrare dentro una storia così tanto, al punto di viverla e provocare quelle emozioni. Che dire, è un libro semplice, ma mi ha fatto sognare ad occhi aperti tutta la sua storia.

Valutazione 
22/12/2016

Grazie

Grazie per questo libro, per questa storia, per queste parole.

Valutazione 
22/12/2016

La felicità, questa eterna sconosciuta

La felicità, questa eterna sconosciuta, Marco Marchese ne fa la protagonista del suo romanzo, a volte la si dà per scontata, ma alla fine è tutto un cercarla continuamente e nella sua semplicità questo romanzo ci offre delle piccole chiavi di lettura, ci fa riflettere sulla vita e sul fatto che ogni attimo può essere prezioso perché effimero; il tutto in una cornice bella ma difficile, Palermo, che tra amore ed odio lega un po' tutti noi, ed a volte basta solo un pizzico di coraggio in più per poter cambiare le cose. L'idea di iniziare staccando dalla routine, ed ecco la breve vacanza a Lampedusa, il ritrovare se stessi, capire ciò che si vuole e tornare con quell'energia necessaria per potere agire. Si dice "volere è potere" ed anche se non sempre riesce il proprio obiettivo, qualcosa comunque resta, nulla è vano.

Valutazione 
22/12/2016

Complimenti

Libro molto bello, la storia prende, e personalmente in certe cose riesco a specchiarmi in Fabio.

Valutazione 
22/12/2016

Emozioni

L'autore ha espresso al massimo tutte le emozioni con le diverse sfaccettature. Non ha tralasciato nessun sentimento. Libro intenso, profondo, leggero e piacevole.

Valutazione 
22/12/2016

Godere dei momenti migliori

A volte sembra succedere per caso, qualche altra volta si dice che è già tutto scritto. Non so quale sia la verità, fatto sta che vivi un momento in cui la terra sotto i tuoi piedi traballa e cominci a chiederti seriamente cosa stai facendo del tuo tempo e della tua vita. Il lavoro, gli amici, la famiglia... l'amore! Tutto diventa complicato e i dubbi piano piano prendono il posto dei sogni e delle aspettative. "Tu di più!" ha percorso insieme a me questo strano periodo della mia vita, insegnandomi che noi siamo solo quello che facciamo, come in un calcolo matematico, dove solamente la volontà di migliorarci potrà cambiare il nostro punto di vista. Non si è mai arrivati al traguardo, però bisogna fermarsi e godere dei momenti migliori, istanti, che a volte possono cambiare l'intera giornata. Un sorriso, un abbraccio, una bella frase, piccoli gesti di ordinaria quotidianità che spesso perdiamo in questo mondo folle che corre all'impazzata sui touch screen degli smartphone!

Valutazione 
22/12/2016

Un libro che parla della vita reale

Questo libro mi piace parla della vita reale! La mia città i suoi pregi i suoi difetti... Amarla visceralmente e contemporaneamente odiarne aspetti. La nostra condizione fra tanti forse e ma, poi una svolta, un bivio, una scelta, la tempesta e il sereno dopo essa! La pace. la serenità, il mettersi il cuore in pace, rimboccarsi le maniche, ricominciare, un po' rassegnati un po' incoraggiati, le abitudini, gli affetti...!

Scrivi un commento!

Scrivi un commento

"Tu di più!" di MARCO MARCHESE

"Tu di più!" di MARCO MARCHESE

Tra il traffico costante di una città come Palermo e la quotidianità del lavoro, qualcosa potrebbe cambiare il corso delle cose. Qualcosa che non ti aspettavi, ma che speravi potesse accadere.